Il Silent Party arriva al Fabrique. Radio IULM presenta l’evento

Il 16 novembre al Fabrique arriva il Silent Party, una delle feste più coinvolgenti e particolari del panorama milanese. Radio IULM ha avuto la possibilità di fare quattro chiacchiere con Matteo Giacomini,

uno degli organizzatori di questo evento. Ci ha raccontato le caratteristiche della festa in programma venerdì: “Tutto nasce dalla volontà di proporre una festa nuova, dove i partecipanti sono protagonisti. Possono scegliere tra tre deejay contemporaneamente: così possono confrontare i loro gusti con quelli degli altri partecipanti”.

Per chi non sapesse come funziona il Silent Party, ecco cosa vi aspetta: All’ingresso viene consegnata una cuffia wireless che riceve tre canali audio. Ci sono tre deejay live che mixano ognuno un genere musicale diverso e i partecipanti possono passare da una musica all’altra spostando un cursore. La cuffia cambia anche colore in base al canale che si sta ascoltando; un altro aspetto tecnico è che è possibile regolare il volume della musica. Questo permette un tipo di festa che ha delle caratteristiche speciali, perché permette un dinamismo e un’energia che non si esaurisce mai. Con la trasmissione in cuffia – spiega Giacomini – si ha una dimensione più intima della festa e più pro-attiva perché possono cambiare canzone da un momento all’altro. Un aspetto importante è la scenografia del locale, che rappresenterà i tre stili musicali della serata”.

Con Matteo chiudiamo l’incontro con i motivi per cui l’evento del 16 novembre è imprescindibile: “Questa è una festa dove ci saranno tre feste contemporaneamente. Sarà un momento in cui ognuno è nel proprio mondo ed avrà la possibilità di farlo conoscere agli altri, grazie ai diversi stili che staranno insieme sulla pista. Questa festa dovrebbe essere silent ma in realtà – riflette – si percepisce la reazione, l’emozione delle persone. E quindi si crea un’atmosfera unica che, incredibile a dirsi, mescola silenzio e musica”.