Elezioni studentesche in IULM

Si vota domani nel nostro Ateneo per il rinnovo dei diversi organi di rappresentanza studentesca. Due i seggi, aperti dalle 9.00 alle 18.00 , in IULM 1 (piano terra).

Come si vota

Si nominano le seguenti cariche per il biennio 2019/21:

  • un rappresentante degli studenti in Consiglio di Amministrazione
  • un rappresentante in Senato Accademico
  • tre rappresentanti degli studenti in ognuno dei seguenti Consigli delle Facoltà, di cui uno iscritto a un corso di laurea magistrale
  • un rappresentante degli studenti nel Nucleo di Valutazione (in qualità di membro aggiunto)
  • un rappresentante degli studenti nel Presidio di Qualità

Potranno votare gli studenti regolarmente iscritti all’anno accademico 2019/20 e in possesso di documento di identità o badge, esprimendo la propria preferenza per ciascun organo.

La votazione avviene a scrutinio segreto, esprimendo una sola preferenza sul simbolo o sul nominativo della lista e apponendo una croce nello spazio apposito a lato del nome e cognome del candidato (Art. 29 – regolamento d’Istituto)

Facsimile

Team Youlm e i candidati

Unica lista a essersi proposta agli studenti è Youlm. L’obbiettivo, non scontato per la storia del nostro ateneo, è quello di superare il quorum del 25%. Un quarto o poco più dei voti degli studenti iscritti per poter avere davvero voce in capitolo, ovvero il diritto di voto deliberativo nel Consiglio di Amministrazione.

Tutti i candidati Youlm

Youlm si impegna nella sottoscrizione del piano strategico d’ateneo che vede al centro lo studente, i suoi obbiettivi, e i suoi bisogni. Con particolare attenzione al tema del Career Service e dell’internazionalizzazione dell’università.

“Gli studenti iulm non sono mai stati protagonisti come adesso” – sostiene Enzo Cartaregia di Youlm – “Finalmente possiamo realizzare un grande obbiettivo che può diventare realtà domani: la prima volta in cui in Consiglio di Amministrazione siede uno studente con voto deliberativo”. Rivendicando il ruolo di un università libera, un modello di eccellenza nel panorama nazionale.

Le dichiarazioni di Enzo Cartaregia, candidato Youlm al CDA
Enzo Cartaregia, candidato al Consiglio di Amministrazione