Sanremo: anche il Milanese Imbruttito ai microfoni di RadioIULM

“L’imbruttito è l’imbruttito”

“Che meraviglia! Arianna mi diceva che siete imbruttiti anche voi” esordisce Luca Abbrescia, meglio conosciuto come frontman del Milanese Imbruttito

Ma può un imbruttito perdersi la settimana del festival della canzone?Abbiamo beccato per le strade di Sanremo tutto il team del Milanese Imbruttito, impegnato con le interviste per il prossimo video.

“Com’è nato questo progetto?”

“Nasce dalle tre menti malate di Federico Marco e Tommaso, che voi non vedete, ma che sono qui con noi. Una mattina hanno scritto un post ed è andato molto bene, poi l’hanno fatto ancora ed è andato ancora bene! Era una pagina loro privata, dopodiché hanno creato il marchio ed è nata questa meravigliosa avventura nella quale ci siamo trovati in mezzo”

“Ma dimmi un po’, qual è l’identikit dell’imbruttito medio?”

“Quello pieno di passioni, di impegni… L’imbruttito è l’imbruttito! Stavo cercando le parole carine, ma è così. Invece il giargiana non sa di essere giargiana perché non sa neanche il significato di giragiana”. “Fino a quando non arriva a Milano e poi lo scopre!” Aggiungo io, fuorisede da poco a Milano. 

Luca conclude con un saluto per tutti gli studenti della IULM. Ci dice che passa dalle nostre parti spesso e volentieri perché ha un amico lì vicino e afferma, senza tanti giri di parole, “Trovo sempre un sacco di f…, ce n’è molta!” Saluta tutte le nostre ragazze e aggiunge di cercarlo su Instagram “@luca_abbrescia con due b e mi trovate!!”. 

Qui l’intervista completa: