I volontari: cittadini coraggiosi

Il Covid-19 ha portato a una definizione diversa di eroe.
Una volta erano Superman, Batman e Wonder Woman.
Oggi invece l’eroe è chi lavora in ospedale, le forze dell’ordine e i volontari.

Insomma, chiunque metta a rischio la propria vita e usi il proprio tempo per aiutare gli altri, per far sì che questo spaventoso virus venga sconfitto.

Gli appelli delle associazioni no-profit

Molte associazioni volontarie hanno lanciato un appello per invitare i cittadini a aiutare.

La Croce Rossa Italiana ha diffuso un annuncio che recita: “abbiamo bisogno di te, diventa volontario temporaneo”. Con questa iniziativa, la C.R.I. promuove un forte messaggio: ognuno di noi può fare la differenza.

Molte persone come me, vedendo quest’iniziativa, hanno deciso di aderire inviando una candidatura. A spingere verso questa scelta è il desiderio di dare una mano a chi si impegna per alleggerire le difficoltà nate dalla diffusione del coronavirus. Questo li porta mettere a disposizione se stessi e il proprio tempo per aiutare attivamente.

Il volontariato temporaneo

I volontari temporanei, affiancati a quelli già presenti in Croce Rossa, hanno il compito di ritirare e distribuire i farmaci e la spesa a chi è meno fortunato e per varie ragioni non può muoversi di casa. Sono inoltre a disposizione del progetto di “pronto ascolto”. Si tratta di una linea telefonica che i cittadini possono contattare per aiuto psicologico, in caso di solitudine o momenti di sconforto dovuti alla quarantena e al virus.

Quest’esperienza è per me di crescita e soddisfazione personale, perché si ha la sensazione di sentirsi parte di qualcosa e nel proprio piccolo si aiuta chi è meno fortunato.

L’alto numero di volontari fa sperare nel risveglio dei sentimenti di umanità e solidarietà verso il prossimo che fino a pochi mesi fa si erano dimenticati.
Si è giunti alla conclusione che l’unico modo che si ha per affrontare questo periodo è farlo col sorriso e uniti.


3 Comments

  • Pubblicato il 17 Aprile 2020 14:42 0Likes
    Wilma

    Complimenti Sabrina, è bello che questo messaggio sia comunicato da una giovane come lo sei tu, ho sempre pensato che ci siano molte piu’ cose positive nella nuova generazione. Solidarieta’ e rispetto delle regole: adesso, domani e sempre!

  • Pubblicato il 17 Aprile 2020 14:43 0Likes
    Marta Rinaldi

    Vero c’è bisogno di volontari e Bell articolo, complimenti

  • Pubblicato il 17 Aprile 2020 14:47 0Likes
    Wilma

    Complimenti Sabrina, è bello che questo messaggio sia comunicato da una giovane come lo sei tu, ho sempre pensato che ci siano molte cose positive nella nuova generazione. Solidarieta’ e rispetto delle regole: adesso, domani e sempre!

Lascia un commento